Cottura a Legna

 Rappresenta il momento più affascinante: è l’ultima fase del ciclo produttivo ma
forse anche la più importante.
La preparazione dei mattoni all’interno del forno ed il processo di
cottura, sono decisivi per la qualità dell’argilla cotta.
Per circa
60 ore il forno è alimentato manualmente notte e giorno con legna    da ardere, segatura,
asciutta: (scarti delle segherie limitrofe)   i laterizi all’interno vengono portati
gradualmente a ca. 1000° C.
Su questa temperatura stazionano per ca. 20 ore: i componenti minerali dell’argilla
sotto l’effetto della temperatura subiscono delle trasformazioni chimiche e fisiche, tali da dar origine ad un
laterizio "suonante", dalla naturale durevolezza e con caratteristiche tecniche elevate